Affitto case & mezzi di trasporto

Hoi An è certamente la migliore scelta per una residenza di lungo periodo in Vietnam.

Con circa 120.000 abitanti, la città conserva un aspetto antico, tutelato dall’Unesco che la considera una delle località facenti parte del patrimonio dell’Umanità.
Il suo passato di porto commerciale dell’Impero Vietnamita ha fatto sì che per secoli sia stata la base dei commerci tra l’intera Indocina e le principali potenze marittime e commerciali dell’epoca: Cina, Giappone, Olanda e altre nazioni Europee.
Questo passato la ha arricchita di monumenti unici, tra cui un raro esempio di ponte Giapponese, che rappresenta il più importante monumento di Hoi An.

La cittadina, costruita alla foce del fiume Thu Bon, a pochissimi chilometri dal mare ha anche, autentica rarità in Vietnam, una vasta zona pedonale.
Centinaia di botteghe e piccoli ristoranti, nonché un traffico cosmopolita, rendono la vita delle sue strade particolarmente gradevole anche agli stranieri che la eleggono a loro residenza.

Per risiedere per lunghi periodi esistono 3 possibili alternative:
1)Home Stay:
Vivere in una “Home Stay”, cioè una abitazione privata con camere, servizi privati e, talvolta, angolo cottura, contrattando un accettabile affitto che può anche includere la prima colazione.
2)Affitto casa:
Affittare una abitazione arredata , abitualmente una villetta di un paio di piani, può essere una soluzione adatta al soggiorno di chi ha un visto di almeno 3 mesi.
Se la residenza é per periodi molto lunghi potrebbe essere interessante affittare una abitazione non arredata e arredarsela.
3)Acquisto casa:
L’ultima alternativa é acquistare una abitazione.
Le condizioni possono essere interessanti se paragonate ai costi occidentali ma l’operazione puo’ presentare problemi dal punto di vista amministrativo e quindi bisogna essere veramente molto motivati.

L’alternativa 1: é alla portata di chiunque.
L’alternativa 2: é per chi ha un visto di almeno 3 mesi.
L’alternativa 3: é per chi ha deciso di fare del Vietnam, e di Hoi An, la sua nuova casa per un tempo illimitato ed eventualmente anche di iniziare qui una attività economica.
EasyAsia può aiutarvi a trovare la soluzione più adatta alle vostre esigenze.
(Scriveteci.)

Oltre all’abitazione è in genere necessario un mezzo di trasporto anche se, vivendo in Hoi An, tutto è a portata di passeggiata o comunque di taxi (a tassametro) o mototaxi (economici, avendo l’accortezza di contrattare il prezzo in anticipo).

Anche in questo caso ci sono 3 soluzioni:
1)Bicicletta:
Hoi An è una delle pochissime località del Vietnam dove l’uso della bicicletta è possibile e, per la zona pedonale, essenziale.
Ogni guest house nonché decine di negozi noleggiano biciclette di tipo tradizionale mentre ci sono alcuni negozi che vendono modelli con cambio.
Il prezzo per una bicicletta nuova va da 500.000 VND (25 USD) a diversi milioni.
2)Motorino/Scooter:
Il mezzo di trasporto più diffuso in Vietnam.
Anche qui è possibile noleggiare oppure acquistare.
Per uno straniero acquistare può essere complicato e soprattutto sarebbe necessario fare tradurre la propria patente in Vietnamita.
Il casco è obbligatorio e vi consigliamo di portarvene uno dall’Italia (o dal vostro Paese)
Il costo di un motorino nuovo va da circa 700/800n USD a diverse migliaia a seconda della marca e del modello. La Vespa della Piaggio è un vero status simbol.
Il traffico è molto congestionato e, normalmente, non viene rispettata nessuna regola!
All’inizio ciò può essere abbastanza choccante ma ci si abitua, se si sopravvive!
3)Auto:
Qui si il discorso si fa problematico.
Le auto sono tassate per il 100% del loro valore di importazione ed hanno dunque un costo che la stragrande maggioranza dei Vietnamiti non si può assolutamente permettere.
Inoltre il traffico è congestionato da un numero inverosimile di motorini che transitano ovunque, rendendo vita degli automobilisti un vero incubo.

Personalmente suggeriamo di non acquistare un’auto ma utilizzare un taxi o un auto con autista, qualora ve ne fosse la necessità.

Xin chào!